Albania Archeologica

home > Viaggi di gruppo > Viaggi di più giorni > Albania Archeologica
22 aprile 2018
€ 1.315,00
per persona
8 giorni

Vi porteremo a scoprire un Paese tanto vicino geograficamente, quanto lontano dal nostro immaginario comune: uno straordinario contenitore di millenni di storia e incredibili bellezze naturali.

22 aprile: MILANO/ ARONA / TIRANA / DURAZZO                                                  km.60 

In mattinata trasferimento in autopullman da Verbania (partenza garantita con minimo 10 partecipanti) all’aeroporto di Milano Malpensa; operazioni di imbarco e partenza per Tirana. Arrivo e proseguimento per Durazzo, e pranzo in ristorante. Breve visita panoramica della città. Sistemazione in albergo e cena in ristorante. Pernottamento.

 

23 aprile: DURAZZO / ARDENICA / APOLLONIA / VALONA                                 km.140 

Prima colazione in albergo. Incontro con un famoso archeologo albanese con il quale si effettua la visita del Museo Archeologico di Durazzo. Si prosegue poi con una panoramica della città di Durazzo, l’antica Dyrrhachium romana, dove si potranno ammirare la Torre Veneziana, le Mura Bizantine, le rovine dei Bagni di Traiano e del Foro Romano, e l'Anfiteatro Romano del II secolo a.C., il più grande della penisola Balcanica. Partenza verso Fier e visita del Monastero di Ardenica, dove nel 1451, fu celebrato il matrimonio di Skanderbeg, eroe nazionale d’Albania, con Andronika Arianiti. Proseguimento per il parco archeologico di Apollonia dell'Illiria, una delle più grandi città antiche, situata lungo le coste dell'adriatico, risalente al VI secolo a.C. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, continuazione per Valona. Giro panoramico della città. Sistemazione in albergo e cena in ristorante. Pernottamento.

 

24 aprile: VALONA / PORTO PALERMO / BUTRINTO / SARANDA                        km.170

Prima colazione in albergo. Partenza verso sud, percorrendo la spettacolare strada costiera della Riviera tra Valona e Saranda, soprannominata “l'ultimo segreto d'Europa” per la sua natura ancora incontaminata. Lungo questo percorso sono previste soste nei punti panoramici, come al passo di Llogara (1025 m slm) e nel golfo di Porto Palermo, dove si visiterà la fortezza di Ali Pascià. Arrivo a Saranda e sistemazione in albergo. Proseguimento verso il Parco Archeologico di Butrinto, con una sosta per il pranzo in ristorante lungo il percorso. Butrinto è inserita nel Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco ed è il più grande e importante sito archeologico dell'Albania, di origine ellenistico-romana. Al termine della visita, ritorno a Saranda, cena in ristorante e pernottamento.

 

25 aprile: SARANDA / OCCHIO BLU / LABOVE E KRYQIT /ARGIROCASTRO       km.95

Prima colazione in albergo. Partenza per Argirocastro, con soste lungo il percorso al Castello Lekursi, dal quale si gode una meravigliosa veduta della baia di Saranda, e per visitare l’Occhio Blu, una sorgente carsica di rara bellezza. Arrivo ad Argirocastro, inserita nel Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, nota come la "Città di Pietra", perché la maggior parte delle vecchie case del suo centro storico sono totalmente costruite in questo materiale. Si visiteranno l’imponente castello, all’interno del quale si trova il Museo delle Armi, l’interessante Museo Etnografico, ospitato all'interno della casa natale di Enver Hoxha, dittatore dell’Albania per quasi mezzo secolo, alcune abitazioni caratteristiche delle vecchie famiglie nobili e l'antico bazaar. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, trasferimento e visita della Chiesa di Labova della Croce (Labove e Kryqit), una delle chiese più antiche dell’Albania, nota per aver custodito un frammento della Croce di Cristo, trafugato probabilmente durante i disordini degli anni Novanta. Rientro ad Argirocastro sistemazione in albergo. Cena in ristorante e pernottamento.

 

26 aprile: ARGIROCASTRO / BYLLIS /BERAT                                                         km.160

Prima colazione in albergo. Partenza e visita del Parco Archeologico di Byllis, le cui origini risalgono al periodo dal 370 al 350 a.C.  Pranzo in ristorante e continuazione verso la città di Berat, conosciuta come la "città delle mille finestre". Si potranno ammirare il castello con il borgo fortificato, il Museo delle Icone e alcune delle chiese e delle moschee meglio conservate della città. La città è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall'Unesco nel 2005. Al termine delle visite, sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

 

27 aprile: BERAT / ALESSIO /SCUTARI                                                                   km.200

Prima colazione in albergo e partenza verso Scutari. Lungo la strada sono previste soste per visitare la tomba dell’eroe nazionale albanese, Giorgio Castriota Scanderbeg, collocata all’interno della Chiesa Cattolica di San Nicola ad Alessio (Lezhe), e per il pranzo nel villaggio di Fishte, presso il ristorante Mrizi i Zanave, primo Convivium Slow Food in Albania. Arrivo a Scutari, antichissimo centro di origine illirica dai mille volti: greci, romani, veneziani, bizantini e ottomani, con bellissime chiese e splendide moschee. Si potranno ammirare il Castello di Rozafa, la Cattedrale Cattolica di Santo Stefano, la Chiesa Francescana, la Moschea Ebu Bekr e la Fototeca Marubi, fondata dall'omonimo rivoluzionario garibaldino. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

 

28 aprile: SCUTARI / KRUJA / TIRANA                                                                    km.120

Prima colazione in albergo. Partenza per Kruja, l’antica capitale albanese, simbolo della resistenza anti-ottomana e città natale dell’eroe nazionale Giorgio Castriota Scanderbeg. Vi si potranno ammirare le rovine della fortezza medievale, il museo di Scanderbeg, il Museo Etnografico e il caratteristico bazar. Pranzo in ristorante. Continuazione per Tirana e visita panoramica della capitale albanese, durante la quale si potranno ammirare “Gli Albanesi” (il mosaico sulla facciata del Museo di Storia Nazionale), la statua di Scanderbeg nella piazza che porta lo stesso nome, la Moschea di Et’hem Bey, gli edifici governativi e il Centro Internazionale della Cultura, chiamato comunemente “la Piramide” per la sua forma particolare. E’ inclusa la visita del Museo Nazionale di Storia di Tirana. Sistemazione in albergo, cena in ristorante e pernottamento in albergo a Tirana.

 

29 aprile: TIRANA / MILANO / ARONA                                                                      km.40

Prima colazione in albergo e mattinata libera. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco e la partenza con voli di linea per l’Italia. Ritorno con bus GT verso le località di partenza.

 

Hotel previsti o similari:

Durazzo:                        Adriatik 5*

Valona:                          Partner 4*

Saranda:                       Santa Quaranta 5*

Argirocastro:                Argjiro 4*

Berat:                             Grand White City 4*

Scutari:                          Colosseo 4*

Tirana:                            Rogner 5*

 

Operativi aerei:

DA DEFINIRE


Mance (Guide / Autisti ) : uro 25,00 ( da consegnare al  capogruppo per equa distribuzione) 

 

ALLA CONFERMA sarà richiesto:

  • acconto pari a 400 euro a persona
  • copia del documento di identità con cui si effettuerà il viaggio


I posti in pullman vengono assegnati secondo l’ordine di iscrizione

  • Trasferimenti in pullman per / da aeroporti
  • Passaggio aereo in classe economica  con voli di linea
  • Sistemazione negli hotels indicati/o similari in camere a 2 letti con servizi 
  • Trattamento di pensione completa con pasti in hotel o ristoranti dal pranzo del 1° giorno al pranzo dell’8° giorno comprensive di ¼ l. di vino e ½ l. di acqua
  • Pullman privato con guida / accompagnatore parlante italiano per tutta la durata del viaggio
  • ingressi ai seguenti siti di interesse turistico: Museo Archeologico e Anfiteatro Romano di Durazzo; Monastero di Ardenica a Fier; Parco Archeologico di Apollonia; Castello di Ali Pasha a Porto Palermo; Parco Archeologico di Butrinto; Occhio Blu; Castello Argjiro e Museo Etnografico di Argirocastro; Parco Archeologico di Byllis; Castello e Museo delle Icone di Berat; Castello Rozafa a Scutari; Chiesa e Tomba di Scanderbeg ad Alessio; Museo Etnografico e Museo Scanderbeg a Tirana; Museo di Storia Nazionale a Tirana;
  • accompagnamento e spiegazione di un famoso archeologo locale durante la visita del Museo Archeologico di Durazzo;
  • Guide  locali parlanti italiano per le visite 
  • Tasse aeroportuali, carburante e percentuali di servizio
  • Assicurazione medico bagaglio ed annullamento viaggio
  • Portadocumenti e materiale turistico informativo
  • Nostro accompagnatore
  • mance ed extra in genere – eventuale adeguamento tariffe aeree, quanto non espressamente indicato nel programma
    Supplemento Camera Singola 185 €

    Tel: +39 0323 404277
    Fax: +39 0323 53425

    top