BERNA LA FIERA DELLE CIPOLLE

home > Viaggi di gruppo > Viaggi di un giorno > BERNA LA FIERA DELLE CIPOLLE
27 novembre 2017
€ 54,00
per persona
1 giorno

Ore 6.00 - partenza da Verbania dai luoghi concordati, con bus GT ed accompagnatore nostre agenzie.

Soste lungo il percorso e arrivo a Berna (313 Km) dopo circa quattro ore di viaggio.

Berna, attorniata dallo scuro fiume Aar e sovrastata da uno straordinario panorama alpino, è una graziosa città con sei chilometri di porticati, numerose fontane rinascimentali, splendide cattedrali ed un paesaggio di tetti spioventi unico nel suo genere. Il nucleo medievale della città, dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, venne fondato nel 1191 da Berchtold V, duca di Zähringen, sulla piccola penisola formata dal fiume Aar. Il più famoso monumento di Berna è lo Zytglogge, la medievale torre dell'orologio, con i suoi pupazzi animati.
Altri siti degni di nota sono la Bundeshaus (la sede del parlamento e dell'amministrazione federale) e il Münster (la Cattedrale). La Bärengraben (fossa degli orsi) è una delle mete turistiche più famose di Berna: secondo una leggenda, Berthold von Zäringen, fondatore della città, uccise un orso nell'ansa del fiume Aar, il luogo dove ancor oggi sorge Berna. Per questo motivo il nome Bern viene fatto derivare da Bär, ovvero orso in lingua tedesca. Tale nome compare anche sullo stemma cittadino. Nel XVI secolo gli orsi venivano allevati come portafortuna durante le guerre e venne costruito per loro un alloggio, che col tempo diventò la fossa degli orsi.
Dalle 10.30 alle 16.30 tempo libero per la visita individuale della città e della fiera delle cipolle:
Il quarto lunedì di novembre la parte alta del centro storico di Berna, tra la stazione ferroviaria e la Piazza Federale, si trasforma in un grande mercato. Sulle centinaia di bancarelle i contadini dei dintorni offrono trecce di cipolle insieme a ortaggi invernali, drupe e noci.

I bancarellisti espongono anche i consueti articoli in vendita in un mercato.
Il pomeriggio e la sera, soprattutto dopo l'orario scolastico e lavorativo, si mescolano elementi carnevaleschi nell'atmosfera degli affari: si assiste a battaglie di coriandoli, appaiono persone in maschera e la sera i ristoranti ospitano i gruppi umoristici dello Schnitzelbank in cui i partecipanti commentano gli eventi dell'anno appena trascorso. Il mercato delle cipolle è ciò che resta della Fiera d'autunno (San Martino) della durata di quattordici giorni e risalente, come narra una leggenda popolare, al 1405 anno dell'incendio che colpì la città. I contadini della zona avrebbero preso parte all'opera di sgombero, guadagnandosi così il diritto di vendere i loro prodotti in città. La prima Fiera d'autunno è datata 1439, anche se nei mercati settimanali gli ortaggi erano già in vendita. Le cipolle appaiono nei documenti appena a metà del XIX secolo, nell'epoca in cui vennero costruite le linee ferroviarie dai luoghi di coltivazione verso la città.

Ore 16.30 - partenza per Verbania, arrivo in serata.


La quota e' stata calcolata su un minimo di 30 partecipanti.

In caso di annullamento al quota non potra essere restituita , ma l'interessato potra farsi sostituire da una persona a sua cura senza ulteriori spese.



Bus da Verbania con accompagnatore
Assicurazione infortuni

Pranzo
extra e tutto quanto non menzionato nella " quota comprende"

Tel: +39 0323 404277
Fax: +39 0323 53425

top