CREMONA - CITTA' DI ARTE E MUSICA

home > Viaggi di gruppo > Viaggi di un giorno > CREMONA - CITTA' DI ARTE E MUSICA
7 marzo 2020
€ 45,00
per persona
1 giorno
Nel cuore della Pianura Padana si trova Cremona, una piccola e graziosissima città celebre in tutto il mondo per alcune eccellenze quali il saper fare liutario, patrimonio immateriale dell’umanità secondo l’UNESCO, e il torrone. Cremona è la città che ha dato i natali a Ugo Tognazzi, uno dei “mostri” della commedia all’italiana, e a Mina, che qui non è nata ma ci si è trasferita all’età di 3 anni ed è soprannominata non a caso La tigre di Cremona. Un posto piccolo e apparentemente tranquillo dove però c’era e c’è tuttora molto fermento artistico. Adagiata sulle rive del Po, ebbe sin dall'epoca romana un'importanza rilevante nella storia e nella cultura italiana. La sua posizione centrale nella pianura padana e la presenza del grande fiume le ha permesso di essere un nodo focale dei traffici commerciali ed economici. Come sempre accadeva nel passato, le città importanti dal punto di vista economico divenivano presto luogo ideale per lo sviluppo delle arti e della cultura. È così che Cremona, ricca di importanti opere artistiche, divenne una vera e propria capitale culturale sia in campo artistico che musicale Il centro della città è una delle più belle piazze medioevali d’Italia per l’insieme dei monumenti che la circondano. Le chiese e i palazzi conservano opere artistiche di alto valore e significato nel panorama della storia e dell’arte nazionale. Cremona è ormai considerata in tutto il mondo la patria del violino: qui infatti nacque nel 16° secolo l’arte di costruire lo strumento musicale. I maestri liutai cremonesi sono conosciuti ovunque. Cremona essendo poi situata al centro della pianura padana, vanta un’ineguagliabile tradizione culinaria: mostarda, torrone, provolone, grana padano, cotechino vaniglia, salami da pentola e all’aglio, i tradizionali marubini, piccoli agnolotti da mangiare nel brodo delle tre carni: manzo, vitello e gallina. 

Programma: ore 07.30 circa partenza in bus G.T. da Gravellona. 
Ore 10.30 ca arrivo a Cremona ed inizio della visita guidata con la chiesa di S. Abbondio e il suo chiostro. A seguire visita dell’interno del Duomo (conosciuto come “Cappella Sistina della pianura padana” per il ciclo affrescato cinquecentesco nella navata principale), del Battistero romanico e del Palazzo comunale. La Loggia dei Militi e il Torrazzo (la torre campanaria in muratura più alta d’Europa) verranno spiegati all’esterno. Passeggiata nel quartiere dei liutai e delle botteghe gastronomiche, con il leggendario Negozio Sperlari (il più antico negozio della città) e in Piazza Roma per visitare i luoghi stradivariani. 
Pranzo libero.
Pomeriggio libero per visite individuali in centro e per gli acquisti gastronomici. Possibilità per chi volesse di visitare una moderna bottega di liuteria dove un maestro liutaio illustrerà tutte le tappe per la costruzione di un violino secondo il metodo classico cremonese: dalla scelta del legno, alla realizzazione del disegno e della forma interna, alla costruzione vera e propria dello strumento sino alla verniciatura, al montaggio degli accessori e al collaudo finale (durata circa 1 ora). Ore 17,30 partenza per rientro con arrivo previsto a Gravellona le ore 20,30 circa.  

Prezzo € 60 include: viaggio in bus G.T., assicurazione infortuni, visita guidata della mattina, ingresso al Battistero, supporto di microfonaggio con la guida, accompagnatori da Gravellona (minimo 30 partecipanti). 

Prezzo € 45 comprende: viaggio in pullman G.T., assicurazione infortuni, accompagnatori da Gravellona (INTERA GIORNATA LIBERA) (minimo 35 partecipanti).

Facoltativo per il pomeriggio: visita guidata delle Liuteria € 6 (minimo 15 partecipanti) 

Posti ad esaurimento. 

In caso di cancellazione da parte del Cliente non è previsto alcun rimborso, ma l’interessato potrà farsi sostituire da un’altra persona a sua cura, senza ulteriori spese.

Tel: +39 0323 404277
Fax: +39 0323 53425

top